inmotion
Dubaimania.net - Il forum in italiano dedicato a Dubai ~Servizi e Contatti di Interesse Generale
:
danyi


Buongiorno a tutti,

sono una nuova iscritta al forum, che trovo molto interessante.
Con questo messaggio sono a richiedere, cortesemente, un aiuto urgente. In particolar ho risposto ad un annuncio di lavoro per assistente in un ufficio di Dubai, stipendio ottimo, alloggio compreso. Dopo un colloquio su Skype mi hanno confermato di essere stata scelta e di dover versare una quota di 1665 $ per il visto triennale, quota che mi verrebbe restituita al termine dei due mesi di prova, come da contratto firmato da entrambe le parti. Adesso nella stessa azienda si sarebbe liberato un ruolo superiore che mi è stato proposto, il quale però richiede un aggiunta di capitale per ottenere il visto, per un totale di 4000$. Chiedendo alle forze dell'ordine, all'ambasciata, al consolato non mi risultano segnalazioni circa l'azienda e in consolato, provando a chiedere dei prezzi del visto mi è stato detto che il visto di lavoro è variabile e quindi non possono rispondermi. Ho effettuato delle ricerche su internet, l'azienda esiste e la persona risulta impiegata nella stessa, inoltre il versamento ho preteso di farlo su un iban bancario e non su western union come richiesto. Un pochino di timore ce l'ho, però non penso sia una truffa.

attendo suggerimenti.

grazie


Richiedere al candidato di pagarsi il visto, anche in via cautelativa e temporanea è una pratica illegale. La cosa mi desta qualche dubbio perché i visti di lavoro sono biennali e non triennali. Solo gli investitori possono ottenere visti di residenza di tre anni. I datori di lavoro devono anticipare i soldi del visto e del volo aereo per legge. Puoi metterti d'accordo con loro eventualmente di farti anticipare i soldi del viaggio, entrare con un entry visa ottenuto all'aeroporto all'arrivo e dopo un mese se sono contenti possono convertire il visto in quello di lavoro. Ma se non anticipano i soldi del viaggio io starei molto attento. A me la proposta onestamente non piace per niente e il rischio che si tratti di una proposta poco seria a mio avviso é piuttosto elevato.


Ringrazio per la cortese risposta.
Circa il biglietto aereo mi è stato detto che mi verrebbe pagato da loro, circa il visto, come ho scritto dovrei anticipare il denaro. Non nascondo che un minimo di perplessità ce l'abbia anche io, però chiedendo informazioni sembra che il fatto di fare pagare il visto dal lavoratore sia una pratica discrezionale del datore di lavoro. Non so come comportarmi, l'offerta è interessante, però non nego il mio timore.

grazie

p.s. In ambasciata, però., mi hanno confermato la presenza del visto triennale per lavoro


Allora, i costi per spostarsi a Dubai sono, circa 1500 AED di visto tra stamp, visite medice, Emirates ID etc. Non sbaglio 3000 di deposito cauzionale che il datore di lavoro si riprende quando il dipendente lascia l'azienda. Per ottenere l'equivalente in Euro basta dividere per 4 circa. Detto questo la cifra che hanno richiesto é esosa e comunque io non accetterei. Il visto per dipendenti era di tre anni. Da tre anni a questa parte il regolamento é stato riformato e la durata é stata ridotta di un anno. Suggerisco di cercare online. Non ho mai sentito di aziende che fanno pagare il visto al lavoratore e comunque anche se fosse non si parla delle cifre sopraindicate.


Quindi diresti che non è veritiera l'offerta? Però l'azienda esiste e la persona è registrata come Ceo della stessa. Sono molto in dubbio.


P.s. Un'ulteriore constatazione...vi chiedo scusa per l'insistenza, ma vorrei vederci più chiaro e non riesco a trovare informazioni soddisfacenti. Il fatto che abbiamo firmato un contratto nel quale si impegnano a restituirmi il denaro, pensate sia carta straccia? Il fatto che sia presente un sito e che siamo costantemente in collegamento telefonico e con messaggistica sono solo delle realtà fittizie? In tutta sincerità ci terrei molto a ricoprire la mansione che mi è stata prospettata, ma, come ho già detto un pochino di titubanza c'è, perché comunque spenderei tutti i miei ultra esigui risparmi, cosa che sarei disposta anche a fare, purché andasse bene. Ho provato a contattare il consolato in loco ma non ho ricevuto grosse delucidazioni. Attendo cortesi risposte. Ringrazio e auguro buona serata a tutti.


Facciamo quelli positivi. Paghi, voli a Dubai. Lavori per un mese e ti dicono che non gli piace il neo che hai sul mento e ti lasciano a casa. Periodo di prova non e' passato. Quindi non devono restituirti nulla. Ipotesi numero due. Lavori ma questi non navigano in buone acque e non ti pagano i compensi che ti spettano. Dalla disperazione sloggi. Non ti pagano. Capisci che in entrambi i casi il rischio e' quasi esclusivamente sulla tua pelle?

Ripeto. Se sono seriamente bene intenzionati accettano che tu entri nel paese con un visto rilasciato all'arrivo all'aeroporto che vale per tre mesi. Dopo un mese o un mese e mezzo entrambi capite se vi piacete e gli Emirati hanno una procedura che costa 500 AED circa (circa 120 euro al cambio attuale) per trasferire il visto da turistico a visto di residenza. Se non fossero disposti ad un simile compromesso io (ovviamente parlo solo per me) non rischierei quei risparmi perche' vuol dire che anche se non si tratta di una truffa, vi e' la possibilita' che l'azienda non si trovi in una posizione solida per mantenere i propri impegni.

Ultime discussioni Vecchie discussioni

Clicca qui per collegarti


phorum

Google Chrome | Firefox | Safari | Opera | Internet Explorer