inmotion
Dubaimania.net - Il forum in italiano dedicato a Dubai ~Forse non sapete che...
:
rock


Già, ragazzi..." forse non sappiamo che..."

..tutto quanto accade oggi nell'emisfero orientale, sud-orientale del pianeta...è il frutto di un colossale sbilanciamento dei flussi di capitale..
..reinvestiti via, via massicciamente in queste aree ed in buona parte, provenienti da occidente...e se anche lo sappiamo, fingiamo di non saperlo.

Cosa attenderci dallo splendore di oasi mai viste prima come la moderna Dubai....

..ho notato in questa sezione, perplessità e pareri talvolta discordanti...insomma sembra quasi che l'apparenza, non convinca tutti quelli che vanno a visitare o a vivere a Dubai, innanzitutto, sembra convincere poco l'escalation, incredibile, dal punto di vista architettonico ed urbanistico, il megaboom edilizio...tutto sembra fatto di corsa laggiù e come tutti noi, abbiamo imparato, molto presto, le cose.. se fatte in fretta, possono venire male..

No, non stò gettando, gratuito, inutile discredito, anzi.. io penso che sarà un processo veloce ma anche graduale nel contempo.. ci sono i requisiti, si vedono.. quello che và prendendo forma con le sembianze di un sogno, è tangibile e lo sarà ancor più nel tempo..ne sono certo.

La piega globale lo dice, quella dell'economia della globalizzazione, diretta a portare sempre più da queste parti le proprie risorse monetarie....e per forza.. questo accade.. quaggiù è ancora tutto da fare, si prospettano occasioni irripetibili, in aumento... la speculazione, avrà terreno fertile nel lungo periodo, quì, dove invece altrove non è più, oramai possibile..lo sappiamo...ma c'è una cosa a mio dire eccessivamente sottovalutata nel mondo, adesso, in molti se ne sono già accorti, ma l'impressione è che sia, forse, troppo tardi.........

Parlo "dell'effetto farfalla", teorizzato per primo nel 1979 da uno studioso, di fama che sostenne come dà un'azione compiuta in una parte del pianeta ne susseguisse, pronta, un'altra, da essa derivante, insomma, la conferma che siamo tutti nello stesso calderone e lo spazio non è poi molto... cosa c'entri questo con Dubai e le altre megalopoli d'Oriente ed Asia.. soltanto che ora.. è il loro turno, ma se questo avviene, stà avvenendo in malomodo, non era previsto il mega cràck finanziario in corso a livello mondiale, in Occidente sopratutto, in pochi.. lo avevano prognosticato.. non era altresì previsto il megacràck industriale.. le maggiori industrie della più grande nazione occidentale, sono alle corde...

Qualcuno,

..molti ritengo io, aveva pensato incautamente di seguire il filone d'oro d'Oriente ed Asia, dirottando i capitali da quella parte per ottenere ulteriori grandi profitti, ma.. non si pùò pensare di lasciar fare questo, così come stà avvenendo.. il mondo si è ribaltato !!... ora, non sono più New York, Chicago, Los Angeles e le tante antiche capitali d'Europa a rappresentare il futuro.. non più.. lo sono a pieno titolo, Shangai, Dubai e le consorelle di quella parte dell' emisfero....alla faccia nostra, di noi Occidentali, quì, residenti e lavoratori.....d'ogni ceto.

Io non sò voi,

..ma,secondo me, questo quadro stòna parecchio con la realtà immaginata solo trent'anni fà.. era naturale pensare il contrario..!!.. proiettandosi in avanti, si immaginava che.. modernità, magnificienza e straordinarietà, sarebbero sempre state mantenute, saldamente in pugno, dall'Occidente, quì.. era facile pensare che avremmo sempre goduto di tutti i primati, d'ogni genere che il futuro ci prospettasse...ma non è andata così...la situazione è sfuggita di mano, la speculazione globale ha trovato altrove il proprio terreno ed ora.........................................................

Staremo a vedere...speriamo bene...naturalmente...

Adesso.....lasciatemelo fare..desidero quì rivolgere un pensiero sentito ad una persona, mancata nel mese di Novembre di quest'anno... in queste ore, spesso la mia mente si è rivolta alla sua giovane famiglia...

Questi, di cui parlo, era un giovane e promettente operatore finanziario, pieno di sogni, onesto e fedele a principi di sana costituzione...etica e trasparenza professionali, difficili da riscontrarsi..credetemi..

..la prima, vittima... si è detto quì da queste parti, della crisi dei mercati finanziari...ed è proprio così...come.... per effetto della già citata teoria scentifica del battito d'ali della farfalla.. allo scuotersi improvviso e violento dei mercati, sono seguite conseguenze di ampia portata.. sono cadute teste e poltrone, migliaia, le persone in carriera, ritrovatesi a piedi nei giorni successivi, di punto in bianco, infrante, le prospettive di migliaia di nuclei familiari...un effetto a catena che non si ferma ancora...quì.... dalle mie parti, il più emblematico e drammatico di tutti questi casi è stato certamente quello che vi stò raccontando in queste mie ultime righe....inutile confermare che si è trattato di una vittima "reale" della crisi in corso, inutile spiegare il dolore avvertito quando mi è giunta la notizia, quel brutto giorno....a lui ed alla sua famiglia appena formata, vanno il mio ricordo ed il mio rispetto più profondi.........................................................................................................................................................................


Rock.


OK

Ultime discussioni Vecchie discussioni

Clicca qui per collegarti


phorum

Google Chrome | Firefox | Safari | Opera | Internet Explorer