inmotion
Dubaimania.net - Il forum in italiano dedicato a Dubai ~Forse non sapete che...
:
nicola


Alcuni oggetti non consentiti a Dubai come in tutti gli Emirati Arabi Uniti:

Some prohibited items:


• É illegale portare affreschi, libri, riviste e sculture che non rispettino i valori morali e religiosi del paese.
• L'importazione di denaro contraffatto é un reato per il quale é prevista la detenzione.
• Portare oggetti in avorio di qualsiasi manifattura é illegale.
• Sostanze radioattive o dannose per la salute sono proibite.
• Non eccedere 2,000 sigarette e 400 sigari quando si accede tramite la dogana.
• Non superare il limite consentito dal duty free di 2 litri si spirito e 2 di vino quando si entra negli Emirati Arabi Uniti.
• Quando si entra tramite l'areoporto di Sharjah evitare alcolici di qualsiasi entitá o genere.
• Penne laser o oggetti simili non sono permessi.
• Qualsiasi tipo di munizioni o armi sono proibiti.
• Fertilizzanti chimici e/o organici.
• Gli arboreti agricoli e relativi sementa sono proibiti.
• Apparecchiatura di telecomunicazione quali determinati tipi di telefoni, di radio bidirezionali e simili dispositivi di comunicazione non sono consentiti.
• Specie protette.


Di seguito trovate un file con la lista di droghe e medicinali proibiti e per i quali si richiede la prescrizione medica: controlleddrugslist.pdf

Dubai adotta tolleranza zero per chi importa o fa uso di narcotici.
La pena minima é di 4 anni di reclusione e non esistono attenuanti di alcun genere in caso di flagranza
.


Informazioni tratte da | gn.gif |

Link degli articoli:
http://www.gulfnews.com/nation/General/10197404.html engflag.gif
http://www.gulfnews.com/uaessentials/residentsguide/legal_issues/10083441.html
engflag.gif


Buon Giorno a tutti
Scrivo dall’Italia e questa la prima volta che scrivo su queste pagine.
Sono personalmente coinvolto nella detenzione di sostanze proibite a Dubai.
Al momento diversi ragazzi Italiani sono detenuti nelle patrie galere di Dubai, alcuni al Detention Centre in aeroporto, non ancora processati ed altri nel carcere di Al Aweer, processati e condannati a 4 anni.
Sembrerebbe che ultimamente sia entrata in vigore una nuova normativa riguardante il possesso di minime quantità di stupefacenti. Vorrei, se possibile, che voi che vivete negli Emirati potreste confermarmelo.
A conforto di ciò, il 10 marzo scorso è stato liberato ed espulso un ragazzo Italiano detenuto al D.C. senza essere stato processato, e nelle ultime due settimane, sempre del D.C. sono stati liberati 11 e poi 12 persone.
Mentre dei ragazzi che sono ad Al Aweer non si conosce bene di che morte debbano morire, cioè se saranno trattati con la nuova oppure con la vecchia normativa.
Si sperava molto in una grazia, sembra sicura, per l’anniversario della nascita del Profeta, ma purtroppo non c’è stata. Ora sembra che sia stata redatta una elenco di persone (oltre 300) che dovranno essere scarcerate entro questo mese di aprile.
Vorrei che, qualche d’uno che legge queste righe e che magari ha anche qualche conoscenza al Public Prosecution, alla polizia, autorità locale oppure qualche giornalista, potesse reperire notizie dell’eventuale prospettiva di scarcerazione, da comunicare a genitori e parenti dei ragazzi.

Un saluto a tutti ed un grazie anticipato a chi potrà darmi notizie
Carlo


Il tuo messaggio é ambiguo. Che io sappia le sostanze proibite elencate nella lista non prevedono la detenzione a 4 anni che invece é prevista per l'importazione di stupefacenti. Le persone che sono state detenute Al Aweer rientrano nella stessa giurisdizione di Dubai ma le raccomandazioni della direzione dell'istituto penitenziario sono molto importanti. Aldilá dell'ubicazione le scelte e gli elenchi sono segretissimi e pertanto non penso che chiunque ci legga abbia accesso a tali informazioni che ripeto sono riservatissime. Che io sappia nessuno degli occidentali giudicati e incarcerati per minime quantitá hanno fatto tutti i 4 anni, al massimo sei mesi o un anno.

In questo forum ho avvisato molto spesso sui rischi che si corrono portando stupefacenti nel paese e ancora una volta, qui per certi reati la tolleranza é zero. Da poco hanno messo dentro pure uno dei piú famosi DJ del Regno Unito. L'anno scorso é successa la stessa cosa ad un noto regista pubblicitario italiano, Lorenzo Bassano. Qui non fanno sconti a nessuno ed esiste (al contrario dell'Italia) la certezza della pena.

Grazie ad una politica molto forte ed inflessibile sulle droghe, la vita negli Emirati é qualitativamente migliore ed il degrado sociale é molto ridotto rispetto alla maggiorparte dei paesi. Altrettanto lo é il livello di sicurezza che in occidente ci scordiamo. Motivo per molti della decisione di trasferirsi o rimanere qui negli Emirati Arabi a vivere.


salve!
sono prossimo a fare un viaggio a dubai di una settimana, avevo già fatto una ricerca sul web ma non avevo ancora trovato la lista di medicinali proibiti( a meno che provvisti di regolare certificato medico).

dalla lista che avete postato nella lista Dispensing Mode ci sono due voci "cd" un A e B le croci a cosa corrispondono?

io devo assumere giornalemnte 2 medicinali citati nell elenco, ho la ricetta medica del mio dottore di famiglia, la quale uso per comprarli in farmacia, uno a la x su A e l'altro sulla B, mi basta quella ricetta o dovrei farmene fare una apposta?

grazie in anticipo!

complimenti per il lavoro che avete fatto, su tutte le ore che ho passato a cercare qualcosa su dubai nel web, il vostro forum è una risposta a tutte le domande che mi sono fatto sul cosa/fare/vedere/mangiare e chi più ne ha più ne metta!


Immagino che la ricetta medica sia piú che sufficiente.
Ho pubblicato la lista così come l'ho trovata e non ho avuto modo di capire cosa vogliano dire le colonne (A) e (B).


grazie mille lostesso!


Mi viene in mente di suggerirti che se chiami la compagnia aerea di Dubai, la Emirates e rivolgi loro gli stessi quesiti. Il loro sito dove troverai tutti i contatti anche dei loro uffici in Italia, è http://www.emirates.com/it/italian/index.aspx

Sarebbe carino se dopo ricevuto qualsiasi risposta potessi aggiornare questo argomento così da rendere questa informazione visibile a tutti.


OK


allora ho risolto!

sul sito dell'emirates consigliano di telefonare al consolato di Dubai a Roma
ecco il link
http://uaeinteract.com/travel/consulates.asp

oggi ho chiamato!
mi hanno detto di farsi fare una dichiarazione dal proprio medico,scritto in inglese (perche l'italiano non lo capiscono) ,dove specifica che la persona fà uso dei suddetti medicinali!


Fantastico, una notizia importante per chi avrà le stesse tue esigenze.
Ad ogni modo quello che tu chiami consolato di Dubai in realtà è l'ambasciata degli Emirati Arabi Uniti che comprende anche Dubai.
Mi fa piacere che hai risolto il quesito e mi auguro di goderti il soggiorno a Dubai OCCHIOLINO


si hai ragione, poi però quando mi hanno risposto mi hanno passato il consolato!

comunque grazie di tutto!

sono già la con la testa!!


Ogni ambasciata ha il suo ufficio consolare (che peró non è il Consolato). L'ambasciata ha funzioni diplomatiche mentre il consolato si occupa dei servizi ai cittadini italiani e dei visti per entrare in Italia. Ma si tratta sempre dell'Ambasciata. Il consolato è una sede indipendente. Ad esempio a Dubai fino ad un anno e mezzo fa avevamo un ufficio consolare e da oltre un anno il ministero degli esteri lo ha promosso a Consolato Generale, quindi un autorità indipendente dall'ambasciata ad eccetto delle deleghe diplomatiche.


ora mi è più chiaro!


Ciao a tutti, chiedo scusa se mi intrometto nel vostro forum, ho trovato questa discussione tramite google.

Non sono diretto a Dubai ma vi faro' solo scalo, nel bagaglio a mano dovro' portare con me (o meglio mia moglie) un flacone di un farmaco (in pillole) che non è presente nella lista dei farmaci proimiti ma non è nemmeno un farmaco di uso comune. Mi far fare una prescrizione medica in inglese ma sono un po' preoccupato per i controlli all'aeroporto di Dubai anche per il mio inglese non proprio perfetto, sono molto pignoli ?


Per quanto non comune, se non è nella lista io non mi preoccuperei anche perche i controlli vengono fatti in Italia e solitamente presso l'areoporto di destinazione finale alla dogana. Se sei in transito non fai dogana a Dubai.


Grazie mille per la risposta.


> • Non superare il limite consentito dal duty
> free di 2 litri si spirito e 2 di vino quando si
> entra negli Emirati Arabi Uniti.

perdonate la mia ignoranza e la domanda stupida.
Questo vuol dire che nel caso devo acquistare nei duty free e che non posso metterlo nel bagaglio da stiva??


No! Significa che a prescindere che la roba sia già in valigia o che acquisti al DF il totale dei prodotti alcolici non deve superare le quantità che hai menzionato.


Ok...quindi posso imbarcarlo e all'arrivo non avrò problemi.
Bene vorrà dire che tutti gli ospiti saranno obbligati a portarmi in omaggio del vino heheh


buona sera, volevo chiedere se qualcuno e' a conoscenza se una persona usa roipnol per dormire, e' considerata legale in dubay, la puo' portare con la ricetta? grazie.



Intervento modificato con un correttore automatico per convertire le lettere maiuscole in caratteri minuscoli. Le linee guida non consentono di scrivere messaggi interamente in maiuscole.

[DM]


Da un controllo veloce non sembra un medicinale compromesso dalla lista delle sostanze proibite. Tuttavia portarsi con se la ricetta medica non guasta mai. Se una sostanza non é proibita non vi sono limiti di quantitá ovviamente in base ad un ragionevole calcolo per giustificare l'uso personale.


quindi la lista è quella dei farmaci che non si possono portare? giusto. Grazie.


Esatto!


Salve a Tutti,sono Gianni.
Io tra qualche mese devo andare 5 notti a dubai. Ho visto che uno dei medicinali che prendo è nella lista..ma non è mica una droga! Qui si compra in farmacia senza nemmeno la ricetta del medico... Ne devo prendere solo una al gg.
Siccome non ho il medico dove domicilio,se ne metto solo 5 sfuse nella valigia che imbarco che puo succedere?
Grazie e complimenti per il sito,molto utile
Ciao


A mio avviso non succederà nulla ma non sono in grado di fornire garanzie. Il motivo per cui mi sento ottimista è perché fino ad oggi non è ancora capitato di sentire di gente fermata per medicinali non convenzionali, ma ripeto si tratta solo di un'opinione personale. Di sicuro con una ricetta scritta da parte di un medico sarebbe di maggior garanzia.


Salve a tutti! scusate l'intromissione
Qualcuno sa se è possibile portare una confezione di cortisone (Bentelan) in compresse sotto prescrizione medica?


Dando un'occhiata alla lista dei medicinali per i quali v'è restrizione non ho trovato sostanze cortisoniche. In farmacia al banco esistono una serie di medicinali a base di cortisone per i quali non occorre alcuna prescrizione medica.


Leggo nella lista il principio attivo del farmaco che devo prendere quotidianamente ma il nome del farmaco è diverso, Gardinal sodium nella lista ... non capisco. Comunque se hai la dichiarazione del medico passi vero? Un altro dubbio... sui farmaci per l'epilessia in italia c'e' la somministrazione controllata cioè il medico deve fare doppia ricetta di cui tiene copia, e deve specificare le confezioni ritirabili in farmacia che non devono superare un certo numero per tipo di farmaco (non ricordo quante... poche sicuro) a fronte di evitare un possibile ''spaccio'' di sostanze che sono anche usate purtroppo per scopi non terapeutici... a Dubai come funziona? una volta finita la scorta come si fa? in farmacia si vendono con la ricetta del medico italiano ( qui non sono ripetibili) oppure devo andare da un medico di dubai

Ultime discussioni Vecchie discussioni

Clicca qui per collegarti


phorum

Google Chrome | Firefox | Safari | Opera | Internet Explorer