inmotion
Dubaimania.net - Il forum in italiano dedicato a Dubai ~In generale su Dubai
:
roberto r


Buondì

Quello che vi vorrei chiedere è questo:
molti ragazzi della mia età (25) partono per Londra o altre destinazioni anche non europee e in poco tempo trovano lavoro e casa in affitto, stanno li 6/7 o 8 mesi e poi tornano.. (felici e contenti).
semplicemente vorrei farlo anch’io, ma secondo voi è una follia farlo a Dubai o Abu Dhabi?? Cioè partire senza avere in mano niente e cercare tutto li..

grazie, saluti!


Non é una follia ma non é facile come farlo in Europa (anche se oggi forse é meno scontato di prima vista la crisi in Europa). Non dimenticare che in Europa tu non hai bisogno di visti e vieni inquadrato alla stregua di un cittadino del posto. A Dubai come nel resto del Golfo invece sei uno straniero e quindi benché noi godiamo del privilegio di un visto turistico all'ingresso del paese, lo stesso non consente di lavorare. Quindi avresti un mese per trovare impiego e poi il tuo datore di lavoro eventualmente ti inquadrerebbe. In USA é la medesima cosa solo che il visto in USA dura 90 giorni contro i 30 di Dubai.


Grazie per aver risposto, molto gentile! al contrario di altri forum che frequento per lavoro dove sono tutti arroganti e supponenti!

Quello che mi hai scritto mi ha fatto capire un pò di più.. e quindi devo pensarci bene.
Ho fatto questa scelta perchè voglio scappare da Milano, una città grigia e triste e poi dall'Italia un paese con poco futuro, per questo ho scelto gli Emirati Arabi, perchè è un paese in crescita!
Sinceramente un pò di paura di prendere e andare alla cieca ce l'ho, ma è anche vero che chi non risica non rosica!
Il rischio è quello di tornare indietro dopo 30 gg, aver speso una barca di soldi e basta vero?


Che l'Italia ma anche il resto d'Europa non offra più le opportunità di una volta questo é fuori discussione, ma é anche normale che sia così per i paesi cosiddetti emancipati, che da una parte offrono una regolamentazione molto densa e capillare ma che poi diventa l'arma a doppio taglio perché é risaputo troppe regole rallentano e complicano, ma come ho giá evidenziato é un problema occidentale e non solo italiano.

Detto questo, é vero che chi non rischia (o risica) non rosica, ma é anche vero che tutte le decisioni devono essere ponderate e non per il solo gusto di rischiare. Gli Emirati Arabi come del resto vale per gli altri paesi del Golfo offrono possibilitá principalmente a professionisti con parecchi anni di esperienza che occupano posizioni soprattutto manageriali, altrimenti, ti sconsiglio di avventurarti per intraprendere una professione qualsiasi perché in tal caso andresti incontro quasi certamente ad una perdita di tempo e proporzionatamente anche di quattrini.


molto chiaro grazie! poi mi sembra anche di aver capito che gli affitti sono alti e che bisogna pagare in 4 assegni post datati l'anno intero.. ho capito bene?
Oh cavolo! non so più dove scappare!! MMMM...


Mah per quanto riguarda gli alloggi ce n'è per tutte le esigenze e nel caso di singoli vi é flessibilità anche sui pagamenti quindi lo riterrei il minore dei mali. Se posso permettermi un consiglio disinteressato e spassionato, per emigrare dall'Italia, in qualsiasi luogo della terra occorre avere esperienze precedenti e specializzazioni. Senza di queste é molto difficile trovare opportunità lavorative in qualsiasi angolo della terra. Questo lo dico per esperienza personale nella speranza di dissuadere chiunque da facili illusioni e indirizzare le persone, soprattutto giovani speranzosi, in modo corretto.


hai perfettamente ragione ti ringrazio per il consiglio..smile

Ultime discussioni Vecchie discussioni

Clicca qui per collegarti


phorum

Google Chrome | Firefox | Safari | Opera | Internet Explorer